Come preparare i testi da tradurre

Per un’azienda, i progetti di traduzione multilingue possono diventare complessi da gestire, con tempi, costi e risorse che rischiano di sfuggire di mano a causa dei problemi che si possono presentare in corso d’opera.

La prima soluzione per tenere tutto sotto controllo è senz’altro centralizzare il lavoro, scegliendo un unico partner per i servizi linguistici in grado di coordinare i lavori e di seguirli in modo costante nei mesi e negli anni a venire. La seconda soluzione è quella di preparare correttamente i testi da tradurre, investendo un po’ di tempo per riflettere sul progetto e agevolare non solo il compito di chi traduce, ma anche, e soprattutto, di chi leggerà i testi.

Scrivere bene e ricontrollare i testi

Qualsiasi testo, anche non destinato alla traduzione, dovrebbe essere ben curato e sorvegliato. Gli strumenti informatici ci vengono in aiuto nel controllo veloce di ortografia e grammatica, ma da soli non sempre sono sufficienti. La scrittura deve essere semplice e chiara, la terminologia coerente. È importante evitare espressioni inutilmente complesse, sinonimi che creano confusione, abbreviazioni e sigle poco chiare all’esterno dell’azienda, espressioni regionali o dialettali. Per esprimere più volte uno stesso concetto, come ad esempio le fasi di una procedura, usa sempre le stesse frasi: questo velocizza il lavoro dei traduttori e fa risparmiare tempo e denaro. Controlla che il testo segua un ordine logico ben preciso e che i dati tecnici siano corretti.

Dopo la stesura, è importantissima la revisione: noi lo ripetiamo sempre, quattro occhi sono meglio di due. Fai rileggere i testi da un’altra persona, che probabilmente noterà dettagli a cui non avevi pensato.

Scrivere e controllare i testi non è un’impresa facile, soprattutto se non lo si fa per mestiere e se non si hanno conoscenze specifiche: spesso è consigliabile l’aiuto di un professionista. A seconda delle esigenze, puoi consultare un copywriter, un’agenzia di comunicazione, un redattore tecnico o un legale. Se hai già un testo di partenza e vuoi migliorarne la qualità, anche noi siamo disponibili.

Per chi traduce, è molto importante ricevere la versione definitiva del testo da tradurre: lavorare su bozze apportando continue modifiche porta inevitabilmente a disperdere tempo e fatiche. Considera anche ciò che va oltre le parole: probabilmente, il tuo testo è accompagnato da grafiche, immagini, link, schemi. Assicurati di inviare ai traduttori tutto quello che va tradotto e anche tutto ciò che può aiutarli a capire meglio.

Identificare i possibili problemi nei testi da tradurre

Humour, modi di dire, giochi di parole e testi creativi hanno spesso bisogno di un intervento che va oltre la semplice traduzione. Il tuo testo contiene questi elementi? Sono appropriati e necessari? Segnala ai traduttori quale scopo vuoi ottenere e i punti in cui la traduzione può prendersi qualche libertà creativa.

Valuta bene anche il nome di brand e prodotti che, talvolta, può porre dei problemi in fase di traduzione. Se vuoi internazionalizzare un prodotto o un’attività, confrontati con il tuo partner di servizi linguistici prima di deciderne il nome.

Considera i contenuti e i testi collegati a ciò che vuoi tradurre, soprattutto in un sito web. A quali testi può accedere il lettore a partire dal testo tradotto? I contenuti correlati sono disponibili nella sua lingua?

Prevedi dello spazio in più: forse le traduzioni saranno più lunghe dell’originale.

Confrontarsi e condividere

Per ottenere un buon risultato, è fondamentale dialogare con il proprio fornitore di servizi linguistici specificando quali sono gli obiettivi della traduzione e i mercati target. Chiarite insieme quale dovrà essere il tono e lo stile del messaggio, ma anche la terminologia aziendale: un glossario o qualsiasi materiale pregresso sarà preziosissimo.

Definite insieme quali sono i tempi necessari da entrambe le parti: per rispettare gli obiettivi aziendali e per ottenere una traduzione di qualità.

Infine, coinvolgi nel processo i tuoi agenti o le tue filiali all’estero, se presenti: chi meglio di loro saprà supportare il lavoro dei traduttori con indicazioni e adattamenti al mercato locale?

 

L’investimento, in termini di tempo e risorse, non è troppo impegnativo: preparare bene i testi da tradurre richiede un po’ di tempo, ma come ogni buon investimento questa strategia ripaga assicurando velocità e facilità nel processo di traduzione e un grande risparmio di energie e denaro.


Leggi anche: Progettare i significati: tutti gli ingredienti di un testo

X
X

Richiedi un preventivo di traduzione

Risponderemo entro una giornata. Ti chiediamo di compilare il modulo con alcune informazioni che ci serviranno a capire meglio ciò che ti serve.

 

    Nome e cognome *:

    Privato o azienda *:
    privatoazienda

    Azienda di appartenenza:

    Provincia/Stato estero *:

    Telefono *:

    e-mail *:

    Lingua di partenza*:

    Lingua d’arrivo*:

    Tipo di documento da tradurre *:

    (es: sito web, brochure, manuale, certificato, atto, …)

    Ambito:

    (es: arredamento, siderurgia, abbigliamento, enologia, …)

    Volume:

    (es: numero di parole, numero di caratteri, …)

    Messaggio:

    Dichiaro di accettare la privacy policy

    Richiedi un preventivo gratuito

    Ti accompagneremo in tutte le fasi: prima, durante e dopo la traduzione. Un servizio completo, con un valore aggiunto che fa la differenza.

    Iscrivimi alla Newsletter

    Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

    privacy policy

    Per favore, non copiare! Please do not copy!