Traduzione automatica sì, traduzione automatica no?

Per noi che lavoriamo in questo settore la risposta può apparire scontata: pollice verso per Google translate o qualunque altro programma di traduzione automatica! Eppure, visto che se ne parla così tanto – e, a quanto pare, la si usa così tanto – abbiamo deciso di provare e di verificarne il risultato. La prima cosa da porre in evidenza è che in uno dei tanti siti atti allo scopo ci siamo imbattuti in questa frase: “Questa pagina offre un servizio di traduzione automatica gratuita online di testi in molte combinazioni di lingue. Una traduzione di questo tipo permette di capire un testo in lingua straniera, ma è raramente accurata ed affidabile e in nessun caso può sostituire il lavoro di un traduttore”. Naturalmente questo è quello che già sapevamo ma, fedeli al nostro intento, abbiamo voluto sperimentare di persona. Il risultato ha confermato la nostra teoria. A una lettura frettolosa e superficiale la traduzione ottenuta può apparire addirittura discreta: tuttavia, se ci soffermiamo ad analizzare il testo nel dettaglio, ci accorgiamo subito che qualcosa non va. E non parliamo solo di errori grossolani che possono essere rapidamente corretti da un revisore esperto, bensì di gravi errori di significato. Talvolta un termine presenta più di un traducente e va interpretato a seconda del contesto e dell’argomento. In sostanza, la traduzione va ‘ragionata’ come solo un essere umano è in grado di fare. Certo, via libera se si tratta di comprendere a spanne il contenuto di una semplice comunicazione interna all’ufficio, ma divieto categorico se parliamo di testi il cui intento è rappresentare un’azienda e il suo prodotto: testi che richiedono precisione e accuratezza, testi che vogliono comunicare emozioni, sensazioni e, non da ultimo, informazioni corrette. Stiamo parlando proprio di quel valore aggiunto che fa la differenza, nel vostro e nel nostro lavoro.

RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO GRATUITO!

Nome del richiedente *:

Società di appartenenza *:

Indirizzo:

Comune:

C.a.p.:

Provincia:

Stato:

Telefono *:

Telefax:

e-mail *:

Tipo di traduzione *:

Destinazione del testo *:

(campagna pubblicitaria, sito web, brochure, manualistica, ecc.)

Settore di appartenenza *:

(indicare per es. mobili d’ufficio, sportswear, meccanica, elettrotecnica, ecc.)

Dimensioni del progetto *:

(indicare il numero di parole, caratteri, ecc.)

Lingua sorgente*:

Lingua d’arrivo*:

Esiste una documentazione storica di riferimento *:
sino

Eventuali commenti:

Dichiaro di aver accettato la Privacy